Autorizzazioni per il distacco di lavoratori e per le prestazioni di servizi transfrontaliere di più di 90 giorni

A partire dal 25 giugno 2024, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) mette a disposizione una versione aggiornata e ampliata di EasyGov.swiss, lo sportello elettronico per le imprese. Nel quadro del processo finalizzato a integrare le notifiche secondo il diritto sugli stranieri e le richieste di autorizzazione per svolgere un’attività lucrativa, EasyGov diventa un servizio IDI accessibile alle aziende estere. Inoltre, per ciò che concerne gli impieghi nel Cantone di Zurigo, d’ora in poi potranno essere presentate sul portale anche le domande per autorizzare per più di 90 giorni il distacco di lavoratori di aziende con sede all’estero o di prestatori di servizi indipendenti provenienti dall’estero. Mehr »

EasyGov – Video esplicativo con Lucy

EasyGov snellisce le vostre pratiche amministrative rendendole veloci ed efficienti. Lo sa bene anche Lucy, che lavora come fisioterapista indipendente. Utilizzando lo sportello online per le imprese, Lucy può persino risparmiare tempo e denaro. Così può dedicarsi di più alla sua clientela.

EasyGov.swiss: rendiconto IVA e permessi di lavoro per cittadini di Paesi terzi

Dal 15 dicembre 2022, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) mette a disposizione una versione ampliata del proprio portale online per le imprese EasyGov.swiss. Grazie a una proficua collaborazione con l’Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC), il «Rendiconto IVA easy» è ora accessibile anche tramite EasyGov. Inoltre, nel Cantone pilota di Turgovia i cittadini di Paesi terzi possono richiedere un permesso di lavoro direttamente sul portale. Mehr »

EasyGov.swiss: nuove procedure di notifica e autorizzazione online per i permessi di lavoro secondo il diritto in materia di stranieri

Da un anno EasyGov.swiss, il portale online per le imprese, permette di svolgere la procedura di notifica per l’attività lucrativa delle persone ammesse provvisoriamente e dei rifugiati riconosciuti. La scorsa primavera, nei Cantoni pilota di Turgovia e Zurigo, è stata introdotta la possibilità di elaborare i permessi per frontalieri per i cittadini dell’UE/AELS. Come è nata la collaborazione tra la Confederazione e i Cantoni e quali sono gli ulteriori sviluppi previsti? Mehr »

EasyGov.swiss sostiene la digitalizzazione dell’AVF e permette di presentare online le domande di permessi per frontalieri

Con effetto dal 24 maggio 2022, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha nuovamente ampliato EasyGov.swiss, lo sportello online per le imprese. L’elaborazione dei permessi per i frontalieri dell’UE/AELS sarà ora possibile nei Cantoni pilota di Turgovia e Zurigo. Inoltre, le fondazioni che sottostanno alla supervisione dell’Autorità federale di vigilanza sulle fondazioni (AVF) potranno inoltrare online tramite EasyGov diversi documenti, tra cui il rapporto annuale. Mehr »

EasyGov.swiss: studio sull’architettura d’integrazione per i portali delle autorità dedicati alla fornitura di servizi

Il 9 maggio 2022 la Segreteria di Stato dell’Economia (SECO) ha pubblicato uno studio sull’architettura d’integrazione per i portali delle autorità dedicati alla fornitura di servizi («Studie zur Integrations-Sollarchitektur für Behördenleistungsportale»). Tale studio è stato condotto nell’ambito della Strategia di e-government Svizzera e illustra soluzioni per mettere in atto l’interoperabilità fra i portali delle autorità. L’obiettivo è quello di arrivare, in una fase successiva, a definire alcuni standard che garantiscano l’interoperabilità a livello di dati e processi necessaria per l’interazione fra i portali in questione. La graduale realizzazione dell’architettura d’integrazione dovrebbe essere portata avanti nell’ambito dell’Amministrazione digitale Svizzera (ADS).

Mehr »

EasyGov.swiss: le imprese guadagnano tempo e risparmiano sui costi

Berna, 29.03.2022 – Secondo uno studio della SECO pubblicato il 29 marzo 2022, lo sportello online EasyGov.swiss è molto apprezzato dal mondo economico. Dalla sua creazione ha infatti generato un beneficio per le imprese svizzere pari a circa 27 milioni di franchi, ovvero quasi 8,3 milioni di franchi all’anno. Utilizzando questo portale un’impresa può risparmiare in media, durante l’intero periodo dello studio, 1300 franchi. Attualmente le imprese registrate sono già oltre 55 000.

Mehr »

EasyGov.swiss amplia l’offerta di procedure di notifica per rifugiati e persone ammesse provvi-soriamente che esercitano un’attività lucrativa

Dal 17 agosto 2021, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) offre una versione ulteriormente ampliata del proprio sportello online per le imprese, EasyGov.swiss. Ora è disponibile online la procedura di notifica di un’attività lucrativa per le persone ammesse provvisoriamente e i rifugiati riconosciuti (AP/RIF). Inoltre, i processi di esecuzione prevedono la possibilità di inserire domande di continuazione dell’esecuzione e di realizzazione destinate agli uffici d’esecuzione.

Mehr »

EasyGov.swiss offre nuove funzioni per annunciare posti vacanti e registrare domande concernenti la durata del lavoro

Dal 26 aprile 2021, la Segreteria di Stato dell’economia (SECO) offre una versione ulteriormente ampliata del proprio sportello online per le imprese, EasyGov.swiss. Con la release 1.7 gli utenti hanno la possibilità di registrare e pubblicare sul portale i posti vacanti. Un’altra novità è rappresentata dall’integrazione dei permessi concernenti la durata del lavoro, in particolare in caso di lavoro notturno e domenicale o di servizi di picchetto. Entrambi i processi possono essere svolti in modalità interamente digitale con EasyGov.

Mehr »

Bitte benutzen Sie einen moderneren Browser